Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri per le sue funzionalità. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.

Verso il recepimento del Pacchetto UE sull'economia circolare

 

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 18 ottobre la Legge di delegazione europea.

La Legge di delegazione europea del 4 ottobre 2019 n. 117 pubblicata in Gazzetta Ufficiale conferisce delega al Governo per il recepimento delle quattro direttive UE su rifiuti, imballaggi e rifiuti da imballaggio, discariche, pile, veicoli fuori uso e rifiuti elettronici contenute nel Pacchetto europeo per l'economia circolare.

Il termine per il recepimento delle quattro direttive (2018/849/UE, 2018/850/UE, 2018/851/UE e 2018/852/UE) è fissato al 5 luglio 2020.

La Direzione Generale per i Rifiuti e l'Inquinamento del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha il compito di convocare e presiedere i gruppi di lavoro formati dagli stakeholders (tra i quali ASSORIMAP) per collaborare al recepimento delle direttive europee nella normativa italiana (Testo Unico Ambientale 152/2006).

Si sono tenute finora le prime due riunioni dei Gruppi di Lavoro sull'EPR - Responsabilità Estesa del Produttore, e sulle Definizioni e gli Obiettivi di riciclaggio, rispettivamente il 18 luglio e il 23 ottobre u.s.

C.F. 04138900156
Tutti i diritti riservati

Sede

Via Tagliamento, 25
00198 - Roma
(+39) 06 83772547

Contattaci

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.