Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri per le sue funzionalità. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.

La plastic tax approvata nella Legge di Bilancio 2020

 

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale, è legge la tanto discussa tassa di 45 centesimi per chilogrammo di MACSI. Partirà a luglio 2020 con primo pagamento trimestrale in ottobre.

Con l'approvazione del Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e il bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022, è passata la cosiddetta plastic tax, l'imposta di 45 centesimi di euro per ogni chilo di manufatti con singolo impiego in plastica (MACSI), ad eccezione di bioplastiche compostabili e materiali riciclati (oltre a dispositivi medici e packaging di medicinali). Entrerà in vigore il 1° luglio 2020 con primo versamento il 1° ottobre.

 

Entro maggio dovrà essere pubblicato il provvedimento del direttore dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli contenente le modalità di attuazione, il contenuto della dichiarazione trimestrale, le modalità per il versamento dell'imposta, la tenuta della contabilità per la trasmissione, per via telematica, dei dati di contabilità, oltre agli strumenti idonei alla certificazione del quantitativo di plastica riciclata presente nei MACSI e le modalità per il rimborso dell’imposta.

 

Riferimenti normativi: Legge del 27 dicembre 2019 n. 160 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022” pubblicata sul supplemento ordinario n. 45 della Gazzetta ufficiale n. 304 del 30 dicembre 2019, commi dal 634 al 658.

 

C.F. 04138900156
Tutti i diritti riservati

Sede

Via Tagliamento, 25
00198 - Roma
(+39) 06 83772547

Contattaci

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.