Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri per le sue funzionalità. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.

Regis, Assorimap: "Da Cingolani posizioni che danneggiano le imprese del riciclo della plastica”

Roma, 23 luglio 2021 - "Nei giorni scorsi il Ministro per la Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, ha affermato di non essere d’accordo con l’idea che l’unica plastica buona sia quella riciclabile perché proviene dal petrolio. Si tratta di affermazioni che danneggiano le imprese impegnate a investire sul riciclo meccanico delle plastiche. Gli obiettivi europei sono il riciclo dei rifiuti di imballaggio in plastica del 50% rispetto all’immesso nel 2025 e del 55% nel 2030. Il Ministro, invece, usa parole che disincentivano le imprese a investire nel riciclo. E’ inaccettabile se si considera che altri Paesi europei come Francia, Spagna e Germania stanno deliberando politiche attive di incentivazione”. E’ quanto afferma Walter Regis, Presidente di Assorimap.