Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri per le sue funzionalità. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.

Tre università italiane insieme per progetto di ricerca per il recupero del plasmix

Università degli Studi di Milano, Università del Piemonte Orientale e Politecnico di Torino - con il finanziamento della Fondazione Cariplo - stanno lavorando al progetto di ricerca "Phoenix" (PusH fOr a valuable sEcoNd lIfe to PlasmiX), con l'obiettivo di trovare applicazioni a valore aggiunto per la frazione mista ed eterogenea dei rifiuti plastici, il plasmix, difficile da riciclare a causa della scarsa omogeneità dei materiali.

Per dare una seconda vita a questi rifiuti è stato adottato un approccio integrato che sfrutta competenze multidisciplinari che spaziano dalla chimica dei polimeri al design sistemico. L’obiettivo del progetto è processare chimicamente il plasmix, modificandolo e ottenendo così nuovi materiali che saranno valutati in base alle loro caratteristiche costitutive, chimico-fisiche e di impatto ambientale.

Fonte: Polimerica