Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri per le sue funzionalità. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.

Plastics tax europea: in GUCE il Regolamento su modalità di calcolo e versamento tassa

L'11 maggio u.s. è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea il Regolamento UE 2021/770 del Consiglio del 30 aprile 2021 che determina le modalità per il calcolo degli imballaggi in plastica non riciclati e il versamento della c.d. “plastics tax europea” da parte degli Stati membri ai sensi della Decisione UE 2020/2053.

La plastics tax europea prevede un’aliquota uniforme pari a 0,80 euro per chilogrammo calcolata sul peso degli imballaggi in plastica non riciclati generati nei singoli Stati membri. Per alcuni paesi è prevista una riduzione forfettaria annua del contributo, al fine di evitare effetti eccessivamente regressivi sui contributi nazionali, che nel caso dell'Italia è fissata in 184 milioni di euro.

La plastics tax europea, in vigore dal 1° gennaio 2021, diverrà operativa dal primo giorno del mese successivo alla ratifica della Decisione UE 2020/2053 da parte di tutti gli Stati membri. Il nostro Paese ha già provveduto alla ratifica attraverso l'articolo 21 del DL 183/2020 convertito dalla Legge 21/2021.