Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri per le sue funzionalità. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.

Plastic tax italiana: confermata la proroga al 1° luglio 2021

Il 30 dicembre scorso è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge di Bilancio 2021 (Legge 30 dicembre 2020 n. 178 recante “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023”).

All'art. 1, commi 1084 e 1085 si fa riferimento rispettivamente all' “Imposta sul consumo dei manufatti con singolo impiego, rinvio e modifiche della plastic tax” e alle “Disposizioni per favorire i processi di riciclaggio del polietilentereftalato utilizzato negli imballaggi per alimenti”. Come preannunciato già nelle bozze della Manovra, viene confermato lo slittamento della Plastic tax al 1° luglio 2021.

Inoltre al comma 1085 dello stesso articolo 1, in relazione alle disposizioni che sanciscono la possibilità di utilizzo di RPET fino al 100% negli imballaggi per alimenti, si sostituisce il regime sperimentale (previsto originariamente nel c.d. DL Agosto) in avvio dal 1° gennaio 2021 con la definitiva approvazione delle nuove previsioni.  

 

C.F. 04138900156
Tutti i diritti riservati

Sede

Via Tagliamento, 25
00198 - Roma

Contatti

social